Il senso del cielo

Poesie (1955-2006)

L’ossario  del sole

Kikuo Takano

Passigli Poesia

a cura di Renato Minore, traduzione di Yasuko Matsumoto

Anno :2017

Pagine :203

Prezzo :20,00€

ISBN :9788836815890



Tra i maggiori poeti giapponesi contemporanei, Kikuo Takano (1927-2006) è stato molto legato all'Italia, spesso invitato per festival e convegni, e dove è stato insignito del premio Attilio Bertolucci. Tra le sue più importanti raccolte, ricordiamo La trottola, L'esistenza, Le tenebre come tenebre e Per incontrare. Anche in Italia, la sua opera poetica ha incontrato moltissimi estimatori, in particolare con le raccolte L'anima dell'acqua (Empiria, 1996) e Secchio senza fondo (1999), quest'ultima realizzata dalla Fondazione Piazzolla.

A dispetto dell'estrema semplicità  stilistica e formale delle sue poesie, Takano è un poeta di grande complessità: in lui si parte dal fiore, dalla farfalla, dal moto circolare che ogni giorno, quasi per inerzia, conduce il sole a nascere e a morire, per accorgersi poi che si è arrivati lontano, fino a interrogarsi sull'origine dell'universo, sul senso dell'amore, sull'esistenza di Dio. Scriveva lo stesso Takano della sua poesia: "La poesia è per me l'unica via per incontrare il senso e la bellezza misteriosa dei legami tra gli esseri. Siamo radicati nelle parole e siamo sulla terra per custodirle".