La casa stregata

Una famiglia

Virginia Woolf

Passigli Narrativa

traduzione di Luis Miguel Selvelli

Anno :2018

Pagine :176

Prezzo :16,50€

ISBN :9788836815852


La raccolta di racconti La casa stregata, pubblicata postuma nel 1944, comprende diciotto racconti che Virginia Woolf compose a partire dal 1906 fino ai suoi ultimi anni di vita. Era stata la stessa Virginia, poco prima di uccidersi, a scegliere con il marito Leonard la raccolta che oggi proponiamo, unendo a racconti già editi altri che ancora non avevano visto la luce. L’unica altra raccolta di racconti, pubblicata in vita dalla Woolf nel 1921, era stata Lunedì o martedì.

I diciotto racconti che compongono La casa stregata sono tutti di enorme interesse, e non solo perché ci offrono indicazioni preziose sull’evoluzione di Virginia Woolf come narratrice, ma anche perché mostrano alcuni dei suoi abituali personaggi nella loro continua trasformazione. Questi racconti sono così non solo un banco di prova nella ricerca dei metodi narrativi e dei temi cari alla Woolf presenti nei suoi romanzi maggiori, ma anche piccole opere in sé bellissime dalle quali traspare una scrittura fresca, elegante, ironica e sempre profonda, capace come non mai di scavare nei recessi dell’animo umano.

Nata a Londra nel 1882 e morta suicida nel fiume Ouse nel 1941, Virginia Woolf ha lasciato una serie di romanzi che l'hanno consacrata come una delle più grandi narratrici inglesi di ogni epoca; tra questi, ricordiamo La stanza di Giacobbe (1922), Mrs Dalloway (1925), Gita al faro (1927), Orlando (1928) e Le onde (1931). Ma a questi grandi romanzi occorre aggiungere il celebre Diario di una scrittrice, uscito postumo nel 1953, nonché un'acutissima attività saggistica, in parte proposta anche dalla nostra casa editrice con i volumi Come leggere un libro e Scene di Londra.