Questa mattina è arrivata una lettera

e altri racconti inediti

Una famiglia

Joseph Roth

Passigli Narrativa

A cura di Vittoria Schweizer

Anno :2012

Pagine :120

Prezzo :14,50€

ISBN :978-88-368-1289-9



Questa raccolta di racconti e frammenti inediti di Roth, databili tra il 1918 e il 1928 si può leggere anche come un 'laboratorio di scrittura', dove l'autore sperimenta i letmotiv ricorrenti e le tematiche tipiche dei suoi romanzi. Ciò che accomuna i racconti è l'attenta e vivace descrizione dei personaggi, una sorta di scavo interiore elevato a metafora degli stessi, sempre sorretto dalla sottile ironia con cui l'autore rappresenta i suoi anti-eroi, figure grottesche o patetiche, tormentate ma sempre avvincenti.

Fra queste l'autore stesso, come nel racconto Questa mattina è arrivata una lettera, spunto per una riflessione più generale sulla perdita della patria e delle proprie radici, ma anche nostalgica e affettuosa rievocazione delle figure singolari che hanno popolato il microcosmo del Roth adolescente. O come Giovinezza storia di formazione in cui l'autore dà di se stesso un'immagine insolita, intima e a tratti persino sprezzante. Ma tutti i racconti offrono un ricco campionario dei temi che hanno fatto di Roth uno degli scrittori più amati del Novecento, in una carrellata di personaggi indimenticabili: così Barbara, figura umanissima di donna, madre e vittima, che sacrifica la vita per devozione assoluta verso il figlio; così il tipico funzionario piccolo-borghese dell'amministrazione asburgica, devoto al lavoro, maniacale e incompreso, protagonista di Carriera; e così, in Umanità malata - il più intenso forse di questi racconti - l'uomo dall'oscuro e tormentato passato che si trova a vivere all'interno di una clinica psichiatrica, uno dei primi esempi di quell'attenzione verso i 'vinti' cui il Roth della piena maturità si dedicherà con occhio di umana simpatia e partecipazione.

Joseph Roth (Brody 1894-parigi 1939) è stato tra i più grandi scrittori europei del primo Novecento. Fra le sue opere più importanti ricordiamo Fuga senza fine, Giobbe, La marcia di Radetzky, La cripta dei cappuccini, La milleduesima notte, La leggenda del santo bevitore.
La Passigli Editori ha pubblicato in questa stessa collana il suo capolavoro d'esordio La tela di ragno, Hotel Savoy, e le raccolte di racconti Il busto dell'imperatore e Aprile, storia di un amore.