Serenate per l’angelo

L’ossario  del sole

Gian Piero Bona

Passigli Poesia

Anno :2012

Pagine : 86

Prezzo :12,00€

ISBN :978-88-368-1331-5

Il libro:

Secondo Massimo Cacciari "l'angelo svolge un compito di liberazione, ci deve accompagnare lassù, liberarci dalla necessità di essere schiavi", il suo è "spirito di leggerezza contro lo spirito di gravità", e forse queste parole meglio di altre spiegano la genesi di queste settantaquattro serenate dedicate all'angelo, nelle quali Gian Piero Bona declina in altrettante variazioni il tema di questa necessità di liberarsi, questo bisogno di afferrarsi ad ali invisibili, tali da renderci non sovrumani ma più pienamente umani. L'angelo di Bona è uno sguardo verticale diretto alle cose tutte, alla vita e alla morte...

L'autore:

Scrittore, drammaturgo, poeta Gian Piero Bona (Carignano 1926) ha al suo attivo moltissime pubblicazioni, a cominciare dalla prima raccolta di poesie I giorni delusi (Mondadori 1955) e del suo primo romanzo Il soldato nudo (Lerici 1961). Ma la sua notorietà è legata anche a grandi produzioni Rai con varie sceneggiature televisive. Di gran rilievo anche la sua attività di traduttore: è stato il primo in Italia a tradurre Kahlil Gibran, e la traduzione dell'opera completa di Arthur Rimbaud gli è valsa il premio Grinzane Cavour.