L’apocrifo nel baule

lapocrifo-nel-baule-cop-1

Michele Brancale

Passigli Poesia

Anno :2019

Pagine :96

Prezzo :12,50€

ISBN :9788836816750

«Sin dal corsivo d’apertura, la nuova raccolta di Michele Brancale si circonda di una flebile aura di mistero (…). Vero o inventato che sia il primo personaggio, il testo risultante si atteggia a commistione di due sguardi diacronicamente differenti. Anche a riprova di questo, forse l’esperienza più sorprendente del libro è appurare come la penna di Michele Brancale sappia – nella prima sezione, "Guerra e pace" – rendere impalpabili i confini tra il racconto delle battaglie navali o dei naufragi, durante il secondo conflitto mondiale, e il dramma della migrazione per mare – scacco perpetuo delle coscienze e delle società odierne, emergenza che connota indelebilmente il nostro presente e misura quotidianamente la nostra umanità (...). Evidente è poi la piacevole polifonia di registri: se dell’inizio drammatico ho già detto, l’autoironia, mista allo struggimento amoroso o per la lontananza dalla propria terra, è presente già ‘a ruota’ nella sezione dal titolo "Adolescente rimandato"; ampio spazio hanno la satira (verso la cupidigia dei personaggi di paese; verso il mondo editoriale e critico), il canto di lode all’amicizia vera, come pure la condanna, mai sopra le righe, di varie piccinerie». (Dalla prefazione di Roberto R. Corsi).

Nato in Basilicata nel 1966, Michele Brancale da tempo vive e lavora a Firenze. Collaboratore di giornali e periodici come «La Nazione», «Avvenire», redattore della rivista «Gradiva», ha pubblicato le seguenti raccolte di poesie: "La fontana d’acciaio" (Polistampa, 2007), "Salmi metropolitani" (con uno scritto di Antonio Tabucchi, Edizioni del Leone, 2009), "La perla di Lolek" (Giuliano Ladolfi, 2011), "A regime di brezza mite" (LucaniArt, 2012) e "Rosa dei Tempi" (con prefazione di Gianni D’Elia, Passigli, 2014 - finalista al Premio letterario Camaiore). Tra le altre sue pubblicazioni: i racconti di "Soave e invecchiato" (Polistampa, 2007), il racconto "Il braccialetto di Toledo" (con illustrazioni di Paolo Penko, Giuliano Ladolfi, 2012) e il romanzo "Esodo in ombra" (Giuliano Ladolfi, 2016).