Anno naturale

9788836818969

Luca Baldoni

Passigli Poesia

Prefazione di Tommaso Lisa

Anno :2021

Pagine :96

Prezzo :12,50€

ISBN :9788836818969

«… Oltrepassata la metà del cammino della sua vita l’autore trova una poesia dell’immanenza, della ragione che illumina le cose, non venata dal triste disinganno, quanto dall’entusiasmo della scoperta. Dall’infinitamente grande all’infinitamente piccolo, ogni elemento è in divenire, una continua mutazione di combinazioni della tabella periodica sotto svariate forme. Ciò che il libro cerca nel verso è proprio l’equilibrio di spazi e di tempi, di grandezze, che si fa misura del dettato ed equilibrio interiore. Se il demone inquieto è per ciascuno il proprio modo di essere, il libro cerca di venirne a capo, scovando il filo conduttore che lega l’esserci in mezzo a tante cose nello scorrere dell’esistenza, trascorsa – nel caso dell’autore – come un Ulisse che vaghi per il mondo, fino a far ritorno alla sua Itaca…»

Dalla prefazione di Tommaso Lisa

 

Nato a Napoli nel 1973 e cresciuto a Firenze, Luca Baldoni si è formato soprattutto all’estero, tra Dublino, Londra, Berlino e l’amatissima Grecia. Instancabile viaggiatore, ha collaborato con l’associazione Trekking Italia ideando e conducendo viaggi a piedi in varie località greche e dell’Italia meridionale, e ha partecipato a un progetto di cooperazione per la riapertura dell’antica rete di sentieri di Itaca. Proprio a quest’isola tra mito e realtà ha dedicato il libro "Itaca. L’isola dalla schiena di drago" (2019). Come poeta, ha al suo attivo le raccolte "Sensi diversi" (2004, premio Camaiore Opera prima), "Territori d’Oltremare" (2008, premio Sandro Penna per l’inedito) e "Sale del ricordo" (2018, finalista al premio Marazza).