Novità

Harry Heathcote, l’australiano

Anthony Trollope

Una famiglia

Passigli Narrativa

Un Trollope insolito, diverso da quello che conosciamo, ma che si conferma anche qui come uno dei grandi maestri della narrazione.

Novità

La casa stregata

Virginia Woolf

Una famiglia

Passigli Narrativa

Diciotto racconti, piccole opere in sé bellissime dalle quali traspare una scrittura fresca, elegante, ironica e sempre profonda, capace come non mai di scavare nei recessi dell’animo umano.

Sangue

Curzio Malaparte

Una famiglia

Passigli Narrativa

È in queste pagine che per la prima volta si rivela la straordinaria capacità di Malaparte di cogliere il lato morboso e inquietante dell’esistenza umana, visto nel suo aspetto più appariscente

La signora Berta Garlan

Arthur Schnitzler

Una famiglia

Passigli Narrativa

Un toccante romanzo d’amore, una bellissima figura femminile in una società ancora ostile alle donne

La ragazza boema

Willa Cather

Una famiglia

Passigli Narrativa

Una grande scrittrice molto amata da John Updike e da Francis Scott Fizgerald: nelle sue pagine si sente l’eco di Flannery O’Connor e di Carson McCullers.

Il ritratto e altre storie di New York

Edith Wharton

Una famiglia

Passigli Narrativa

Secondo volume delle Storie di New York di Edith Wharton.

Josephine

Franci Scott Fitzgerald

Una famiglia

Passigli Narrativa

Aveva diciasette anni e tutto le era già indifferente. Aveva già dato scandalo e scalpore; aveva portato uomini maturi allo squilibrio mentale […]

Il duello

Anton Cechov

Una famiglia

Passigli Narrativa

In una nuova traduzione, uno dei capolavori narrativi del grande scrittore russo

Il cugino Henry

Anthony Trollope

Una famiglia

Passigli Narrativa

Il cugino Henry, romanzo minore di Trollope, la storia di un’eredità contesa tra due cugini, presenta già tutti i temi cari allo scrittore.

Dopo l’inverno e altri racconti

Kate Chopin

Una famiglia

Passigli Narrativa

Quindici racconti inediti in italiano che trattano i temi principali della scrittrice americana: le difficoltà nei rapporti tra i sessi, il nuovo senso di ribellione e autonomia delle donne, e, insieme, i problemi connessi alla questione razziale.