Da un mondo all’altro

Poesie 2000-2006

Specchio, da un mondo

Mario Specchio

Passigli Poesia

presentazione di Alejandro Oliveros

Anno :2007

Pagine :96

Prezzo :12,50€

ISBN :978-88-368-1083-3





Da un mondo all’altro è una raccolta dai diversi registri che si apre con un bellissimo canzoniere amoroso e si sviluppa poi in una riflessione poetica a tutto tondo sulla nostra epoca, facendosi a tratti pungente e quasi epigrammatica; al mondo forse ‘altro’ dell’amore torna ad affiancarsi così il nostro mondo più consueto, fra TV, giornali, ospedali, e fra quelle piccole angherie quotidiane che costituiscono la vita di ciascuno di noi.

Una poesia di rara maturità, pervasa di tenerezza e ironia insieme.

Mario Specchio, nato a Siena nel 1946, grande traduttore di Hesse, Celan, Goethe, Rilke, è senza dubbio fra le voci più autorevoli della poesia italiana contemporanea. Le sue precedenti raccolte sono: A piene mani (Vallecchi, 1976) e Nostalgia di Ulisse (Passigli, 1999). Più recentemente, un suo libro di racconti dal titolo Morte di un medico, con prefazione di Antonio Tabucchi, è stato pubblicato da Sellerio.