Le novità:

Novità

Sui treni del mattino

Boris Pasternak

sui-treni-del-mattino

Passigli Poesia

«[…] Quel che per i contemporanei era evidente e ancora oggi costituisce il nucleo irriducibile dell’opera di Boris Pasternak è una prodigiosa e taumaturgica forza sorgiva che egli riesce a liberare persino nei momenti più bui della storia del suo Paese […]».

Novità

Musica da camera

James Joyce

musica-da-camera

Passigli Poesia

Eppure questo suo libro d’esordio, […] se da un lato rappresenta l’omaggio di uno scrittore ventenne a tutta una tradizione lirica, dall’altro si pone come primo, fondamentale tassello di un’inesausta ricerca espressiva […].

Novità

Corto viaggio sentimentale

Italo Svevo

corto-viaggio-sentimentale

Le Occasioni

“Corto viaggio sentimentale” si colloca quindi a buon diritto tra le opere fondamentali di uno dei nostri maggiori scrittori del Novecento.

Novità

FRAU MERKEL Regina d’Europa

Claudio Landi

frau-merkel-la-regina-delleuropa

Biblioteca Passigli

Molte donne hanno conquistato la scena politica europea negli ultimi anni, ma solo due figure l’hanno dominata: Margaret Thatcher e Angela Merkel.

Novità

Straniamento

Franz Werfel

straniamento

Le Occasioni

Straniamento è l’opera che forse più di ogni altra rivela l’influenza di Freud e della psicanalisi sulla scrittura di Franz Werfel.

Novità

Il “paesaggio” di Alberto Predieri

AA. VV.

il-paesaggio-di-alberto-predieri

Percorsi e Prospettive

Il volume raccoglie gli atti del convegno sul “paesaggio” di Alberto Predieri tenutosi a Firenze l’11 maggio 2018 e organizzato dalla Fondazione CESIFIN col patrocinio dell’Università di Firenze e del Ministero per i beni e le attività culturali.

Novità

Fascismo e modernizzazione

AA. VV.

fascismo-e-modernizzazione-ok

Biblioteca Passigli

Si tratta di una lettura […] che invita a un’analisi non superficiale di un periodo cruciale della nostra storia e rivelatosi di grande importanza.

Novità

Pranzo di gala all’Hôtel Gallia

Emmanuel Bove

pranzo-di-gala_una-famiglia

Passigli Narrativa

Nello stile impietoso e grottesco di questo grande narratore francese, che fu amato da scrittori del calibro di Colette, Rilke e Beckett, vediamo sfilare un’affascinante galleria di personaggi, a rappresentazione dell’ipocrisia borghese in tutte le sue sfumature.