Le novità:

Novità

Il sedicente partito

AA.VV.

il-sedicente-partito

Fuori collana

Il PD ha compiuto nell’autunno 2019 dodici anni di esistenza, ma il bilancio non entusiasma iscritti ed elettori. Riossigenarlo è una causa persa? Le molteplici riflessioni che questo volume propone si misurano con questo genere di interrogativi.

Novità

Energia sostenibile

AA. VV.

energia3

I Libri di Astrid

Il sistema energetico ha imboccato la via di una trasformazione epocale. […] Astrid ha preparato questo documento di osservazioni e proposte per contribuire alla redazione finale del piano italiano, e anche alle scelte europee.

Nuova Edizione

Mon cher ami

D'annunzio-Debussy

mon-cher-ami

Biblioteca Passigli

L’epistolario tra Gabriele D’Annunzio e Claude Debussy è una testimonianza straordinaria perché straordinari sono i due protagonisti ed il momento personale e storico che stanno vivendo.

Novità

Il messicano

Jack London

il-messicano

Le Occasioni

I tre racconti qui riuniti – “Il messicano”, “Il beneficio del dubbio” e “La pazzia di John Harned” – offrono al lettore l’occasione di scoprire una vena meno nota, ma per nulla minore, di un grande maestro del narrare.

Novità

Tre avventure di Arsène Lupin

Maurice Leblanc

tre-avventure-di-arsene-lupin

Le Occasioni

Un percorso creativo che va dall’introduzione del grande personaggio, alla dimostrazione del suo carattere generoso di ladro gentiluomo, alla raffigurazione del suo metodo di indagine alla maniera di Sherlock Holmes.

Ristampa

Robert e Clara Schumann

Franz Liszt

Una famiglia

Passigli Narrativa

[…] un contributo decisivo alla conoscenza non solo del rapporto tra Liszt e Schumann, ma anche del complesso mondo del romanticismo musicale tedesco.

Novità

La valigetta dell’accordatore

Angelo Fabbrini

la-valigetta-dellaccordatore-2

Biblioteca Passigli

Angelo Fabbrini si racconta in questo libro intrecciando emozioni e ricordi legati alla sua vita professionale e privata, ripercorrendo oltre sessant’anni di attività nel mondo dei pianoforti.

Novità

Addio

Honoré de Balzac

addio

Le Occasioni

Apparso per la prima volta nel 1830, ma rivisto dallo scrittore fino all’ultima edizione del 1846, “Addio” resta tra i racconti più affascinanti eppure meno noti di Balzac.