Novità

Seracchi e morene

Mauro Ferrari

Passigli Poesia

La nuova raccolta poetica di Mauro Ferrari.

novità

Milioni di immensi amori puri

Vladimir Majakovskij

Passigli Poesia

Le poesie d’amore di Vladimir Majakovskij dal 1913 al 1922.

Novità

Frammenti di nobili cose

Massimo Morasso

Passigli Poesia

Le cinque sezioni della raccolta danno corpo a un percorso articolato ma unitario, che si impone nella verticalità di una parola ricca di echi e sapienza artigianale, coltivata interiormente con pathos vibrante e radicalità di pensiero sensibile.

novità

Il cuore innumerevole

Anna de Noailles

Passigli Poesia

“Il cuore innumerevole” è la raccolta d’esordio di Anna de Noailles, l’opera che la consacrò, non ancora venticinquenne, stella letteraria di prima grandezza: fu infatti un trionfo di pubblico e di critica inaspettato, plenario e internazionale.

novità

Poesia e verità 1942

Paul Éluard

Passigli Poesia

La raccolta, pubblicata clandestinamente durante l’occupazione tedesca della Francia, che ha immediatamente rappresentato il grido di liberazione di un intero popolo. Al suo interno, la celebre poesia “Libertà”.

novità

Antologia personale

Sergio Zavoli

Passigli Poesia

Le poesie raccolte in questa antologia sono frutto della scelta personale compiuta da Sergio Zavoli negli ultimi anni della sua vita.

novità

In biblico

Sauro Albisani

Passigli Poesia

Albisani […] si mostra erede quasi scanzonato del miglior Novecento italiano, fa stare dentro la sua poesia le mosse di certe imprendibili sfumature luziane o uno “spietato tango” montaliano a far rima con “piango”.

novità

Poesie un soldo l’una

James Joyce

Passigli Poesia

“Pomes Penyeach”, uscito a vent’anni di distanza da “Chamber Music”, rappresenta il tentativo estremo della produzione poetica di Joyce.

Novità

Erano le ombre degli eroi

Donatella Bisutti

Passigli Poesia

Un intensissimo poema in 52 Atti che trae spunto dai Miti dell’antica Tebe e dalla sua storia per farne metafora dei nostri giorni e delle nostre angosce.

Novità

Restare vivi

Riccardo Olivieri

Passigli Poesia

«Colpisce di questo libro, fin dalle prime poesie, il “tremore nascosto di ognuno”, oppure, similmente, un “delicato immortale brulichio / di fronte al mare”. Un vibrare che pervade tutto, come il respiro del tutto…».